“Anime nere”. Presentazione del libro di Gioacchino Criaco

copertina-libro-anime-nere calabria film

“Anime Nere è un romanzo straordinario, un romanzo strepitoso”. Con queste parole il giornalista Sergio Dragone accoglie l’opera letteraria di Gioacchino Criaco. Il libro uscito nel 2008 e tradotto in lingua francese è stato anche trasformato in pellicola, molto applaudita all’ultima Mostra del cinema di Venezia e che sta facendo il giro del mondo. Luigi La Rosa, assessore alla Cultura del Comune di Catanzaro, descrive il lavoro di Criaco sottolineando che “…il lettore è chiamato a scavare in una tenebra sempre più fitta” domandandosi e domandando al pubblico presente…“come sia possibile che esistano anime così nere.” Entrambi gli interventi sottolineano come questo libro rappresenti un pugno in faccia a chi lo legge e che non è una storia solamente calabrese, pur essendo ambientato nella locride, ma appartiene a tutti noi. L’autore ricorda ai presenti come il suo lavoro rappresenti “un’autopsia del male, nudo e crudo” poiché traccia la storia di tre figli dell’Aspromonte che per raggiungere i loro scopi decidono di affrontare la vita uscendo da quelle che sono le regole del vivere civile, delle leggi dello Stato. L’ incontro, avvenuto a Catanzaro ha scosso in modo forte il pubblico, portandolo a porsi delle riflessioni in merito alla nostra terra in rapporto alla mafia, e di come le altre nazioni ci possano vedere perché, oltre la pellicola, anche il libro sta suscitando l’interesse generale nella comunità di altri Paesi. Il film, che si è ispirato al romanzo Anime Nere, come afferma l’autore è stato girato nei luoghi calabresi descritti nello stesso. E’ da sottolineare come sia stato realizzato senza un budget di spessore ma che nonostante ciò, riesce a trasmettere sensazioni forti al pubblico e sicuramente, chi guardi la pellicola o chi legga il libro, ne uscirà cambiato da questa esperienza tutta calabrese.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...