Obama, un trilione di dollari da spendere in armi nucleari

Mare, terra e cielo. Gli Stati Uniti d'America si apprestano ad aggiornare il loro arsenale nucleare per una modica cifra di circa un trilione di dollari. Le armi nucleari dispiegate sull'intera faccia della terra, ammontano a 1.900, un bel numero per una Nazione che afferma di non essere in guerra. Dopo il contratto firmato nel [...]

Annunci

Goldman Sachs ed Apple. Le lobby americane che conquistano il governo che verrà

  Mentre in America i candidati alle presidenziali fanno il giro degli Stati per raccattare voti, lobbisti, banchieri e faccendieri fanno a gara a chi dona più soldi ai vari partiti. Naturalmente nessuno versa fior di quattrini per ricevere in cambio una stretta di mano. Le lobby non sono organizzazioni senza scopo di lucro e, [...]

Coca-Cola e McDonald’s, le multinazionali produttrici di cibi killer

  Domanda. Come fa un'insalata a costare più di un Big Mac del McDonald's? La risposta è che oggi i menù sono orientati maggiormente verso la cultura del cibo grasso, e questa equazione coinvolge anche l'acqua che a volte viene a costare più delle bevande gassate. Viene da pensare che i cibi o le bevande [...]

Medicina assassina. Uno studio che vi seppellirà

"Medicina assassina" è un saggio, frutto del lavoro di un gruppo di ricercatori che, mostrando prove evidenti, dimostrano come il sistema sanitario faccia più male che bene poiché sono circa 2,2 milioni  le persone che ogni anno manifestano reazioni avverse ai vari farmaci prescritti. Tra i vari dati si trovano i circa 20 milioni di [...]

Stati Uniti, Israele e Germania, no armi? No party!

L'anno scorso in dicembre, in una scuola elementare degli Stati Uniti è avvenuta l’ennesima strage suscitando un malcontento popolare (ma neanche troppo) che sicuramente non porterà da nessuna parte per una serie di motivi, primo tra tutti la vendita delle armi genera un fatturato importante e più accadono stragi più aumenta la vendita, terrorismo psicologico [...]

Il lato oscuro del potere

“Tutto cambia affinché nulla cambi” In un’ottica di indecisione globale, elemento di assoluta priorità è la comunicazione e per la precisione la riappropriazione del linguaggio, problema principale dell’evoluzione umana. Oggi la parola è presa e reinventata dalle lobby che governano questo pianeta, la comunicazione reale è molto lontana da tutto ciò che ogni giorno viene [...]